Cheescake

La cheesecake è un dolce a base di formaggio apprezzato a livello trasversale: adulti, bambini, esperti di cucina e semplici golosi sono concordi nell'apprezzare il gusto fresco e ricco della cheesecake.

Facile da preparare anche a casa sbizzarrendosi in tante varianti che coniugano alla base di formaggio, frutta, cioccolato, confetture, e tanto altro ancora. Anche i grandi ristoratori propongono questo dolce particolarmente apprezzato dalla pasticceria americana e di recente approdato sui nostri lidi.

A Milano, potete provare la cheesecake di Varrone, nel ristorante di via Tocqueville 7, a pochi passi da Corso Como e dalla stazione di Milano Garibaldi.

 

Il Cheesecake dall'antica Grecia ai moderni Stati Uniti

Se eravate convinti che la cheesecake fosse un piatto per palati Yankee, preparatevi a ricredervi. Forse non tutti sanno che la cheescake non è un dolce di recente invenzione: erano i tempi delle Olimpiadi dell'antica Grecia (ci troviamo intorno all'800 a.C.) quando agli atleti fu offerto un dolce a base di formaggio di pecora e miele.

Estremamente gustosa e nutriente, la cheesecake ante litteram si rivelò il modo perfetto per fare il pieno di energia in vista del grande dispendio fisico della maratona.

La Cheesecake nell'accezione moderna del termine nasce invece in America, negli anni settanta del 1800, quando un certo signor Kraft (marchio storico e oggi globalmente noto del settore caseario) creò un formaggio fresco spalmabile con latte pastorizzato cui diede il nome di Philadelphia, come l'omonima città americana.

Proprio il Philadelphia - quello che gli americani chiamano Cream Cheese - è la base più utilizzata per la produzione delle cheescake moderne, torte perfette per la stagione fresca con la loro consistenza insieme morbida e croccante.

 

La ricetta originale del New York Cheesecake

La cheescake americana, detta anche New York Cheesecake, si prepara avendo cura di creare dapprima una base di biscotti sbriciolati, per poi versare sopra il formaggio morbido e corposo.

·         Per una torta da 22/24 centimetri di diametro servono circa 150 grammi di biscotti semi-dolci tipo Digestive, due cucchiai di zucchero di canna e 80 grammi di burro fuso. Si mette tutto nel mixer per sbriciolare i biscotti e creare un composto modellabile che farà da base alla torta. Lo strato, ben steso e compattato, va riposto in frigo per qualche ora fino a diventare consistente.

·         Nel frattempo si lavorano 600 grammi di formaggio fresco con due uova e un tuorlo. Si aggiunge una bacca di vaniglia, il succo di un limone, 100 grammi di zucchero e 100 ml di panna liquida avendo cura di creare un composto omogeneo e ben amalgamato.

·         A questo punto, si versa il composto sulla base e si inforna il tutto per 30 minuti a 180 gradi e altri 30 a 160 gradi.

·         Per la copertura, si lavorano 200 ml di panna acida con una bacca di vaniglia e 2 cucchiai di zucchero a velo. Una volta cotta, si versa la copertura sulla base della torta che a questo punto sarà fredda, e si guarnisce.

Questa è la ricetta originale della cheesecake, ma, come detto, ne esistono infinite varianti. Ad esempio esistono le cheesecake fredde, perfette per il periodo estivo, che non hanno uova nell'impasto e non prevedono la cottura nel forno.

 

La cheesecake a Milano, da Varrone

La migliore ricetta per realizzare un'ottima cheesecake prevede l'uso di fantasia  nell'abbinamento degli ingredienti, attenzione nella scelta di ottime materie prime e un minimo di manualità in cucina.

Scenografica e colorata - perché anche la vista vuole la sua parte -, la migliore cheesecake a Milano si gusta da Varrone, in via Tocqueville, 7. Chi apprezza il meglio della cucina italiana e internazionale troverà nel nostro menù tantissime interessanti proposte di Top Quality Food.

Un'attenta e accurata selezione delle materie prime e dei fornitori è alla base di un menù ricco di proposte esclusive tutte di altissima qualità: parliamo dei maiali Joselito, della Fassona Martini di Boves, nelle uova di Paolo Parisi e dei prosciutti di Parma di Massimo Spigaroli.

A pochi passi dalla movida di Corso Como e dalla stazione di Milano Garibaldi, vi aspetta un'oasi protetta della gastronomia, dove i sapori in via di estinzione vengono preservati con amore e rispetto.

Prenota il tuo tavolo


  • Follow us Facebook Twitter Instagram Tripadvisor
  • © La Griglia di Varrone - Privacy policy
    Via Tocqueville, 7 - 20154 Milano
    Tel. +39 02 36798388
    P.IVA 02013720467