Hamburger

L'hamburger è un piatto di carne bovina pressata conosciuto in tutto il mondo. Ma forse non tutti sanno che la sua origine non risale agli Stati Uniti bensì alla Germania, come del resto rivela il suo nome, omaggio alla città di Amburgo.

Il piatto simbolo dei fast-food, della globalizzazione e in generale della cultura alimentare americana venne esportato oltreoceano nel corso del 1800 nella classica versione a base di carne bovina tritata e pressata, ma nel corso del tempo si è evoluto e la ricetta si è arricchita di numerose varianti a base di pollo, agnello e pesce, fino ai gustosi burger vegetali a base di verdure e legumi.

Da Varrone, in via Tocqueville 7 a Milano, potrete assaporare burger e hamburger di vario genere, tutti di qualità altissima perché frutto della nostra rigorosa selezione sulle materie prime e sui fornitori. Come il gustosissimo Hamburger di Black Angus proposto in tante sfiziose varianti, dalla classica ricetta alla griglia con contorno di patate al sofisticato abbinamento con spuma di Fois Gras e Confit di cipolle, senza dimenticare il perfetto match tra Black Angus e salsa Guacamole o la variante British con Cheddar Cheese.

 

Hamburger di Black Angus: la ricetta made in USA

I tagli di carne bovina più adatti alla preparazione dell'hamburger da ricetta americana sono il collo, il fiocco e il controfiletto: tagli di grande pregio che contengono la giusta quantità di grasso (dal 20 al 30%) e di tessuto connettivo. Questi, sciogliendosi in cottura, aiutano a mantenere la carne saporita e succosa, senza che sia poi necessario eccedere con il condimento.

Tagli di carne troppo magra non sono adatti alla preparazione dell'hamburger. La carne deve essere tritata e non macinata, ed è importante che sia mantenuta al fresco fino a 10 minuti prima della cottura e che sia maneggiata il meno possibile per evitare che il calore dell'ambiente o delle mani sciolga il grasso, essenziale all'ottima riuscita dell'hamburger.

 

Hamburger gourmet per palati esigenti

Il segreto dei migliori ristoranti per cucinare l'hamburger perfetto in versione gourmet è da ricercarsi nei tempi di cottura e nel condimento.

La carne bovina restituisce il meglio delle sue qualità a cottura media. Per non ottenere un hamburger troppo cotto o al contrario troppo succoso, la temperatura al cuore non dovrebbe mai superare i 62°C. Questo - gli chef professionisti lo sanno bene - è ciò che trasforma un semplice hamburger in un piatto per palati raffinati.

La cottura migliore avviene su piastra spolverata con un pizzico di sale, sopra la quale l'hamburger deve essere girato molto spesso; per non rovinare la pregiata carne bovina, il calore non va lasciato penetrare troppo in profondità. La formazione di una crosticina esterna impedisce ai succhi di fuoriuscire dalla carne, creando all'interno una consistenza ricca e tenerissima. Sempre per questo motivo, è essenziale non bucare mai la carne con forchette o coltelli.

Condimento e guarnizioni sono parte integrante della realizzazione di un Hamburger come zio Sam comanda: cetriolini, cipolla rossa, salsa, lattuga fresca e pomodoro sono tutti ingredienti sani e saporiti che possono essere presentati insieme all'hamburger nella classica ricetta americano. Non bisogna dimenticare il pane, il classico "bun" dalla consistenza morbida, che va tostato per qualche minuto sulla piastra insieme all'hamburger.

 

A Milano, l'hamburger secondo Varrone

Alla Griglia di Varrone preferiamo presentarvi il Burger impiattato senza pane e accostato a una serie di ingredienti di assoluto pregio: è il caso ad esempio del Burger di Black Angus U.S.A. con uovo di Paolo Parisi e guanciale Joselito, l'incontro perfetto tra sapori morbidi ma intensi apprezzati dai palati più raffinati; i filo britannici troveranno soddisfazione nel Burger Cheddar Cheese preparato secondo la ricetta tradizionale inglese; nel Mountain Burger il Black Angus viene servito con fontina e polvere di speck, in una fruttuosa contaminazione fra la tradizione gastronomica americana e alcuni dei prodotti che fanno grande la cucina italiana nel mondo.

E poi ancora: King Burger, Burger con guacamole, Burger con spuma di fois gras e confit di cipolle, senza dimenticare il Burger di Black Angus servito in purezza, spolverato di sale e accompagnato da patate,  apprezzatissimo da adulti e bambini.

La Griglia di Varrone vi aspetta a Milano in via Tocqueville 7, a pochi passi da Corso Como e dalla stazione di Milano Garibaldi. Scoprirete un menù selezionato e raffinato, ma al contempo eclettico e ricco di varianti per soddisfare i palati più esigenti con prodotti di assoluto pregio proposti in preparazioni miranti a esaltare le caratteristiche organolettiche di ciascun ingrediente.

Dimenticate gli hamburger da fast food: da Varrone anche un semplice hamburger si trasforma in un'esperienza di degustazione e scoperta. Il gusto del vero hamburger di Black Angus U.S.A. trattato e proposto in modo superbo nel cuore di Milano.

Prenota il tuo tavolo


  • Follow us Facebook Twitter Instagram Tripadvisor
  • © La Griglia di Varrone - Privacy policy
    Via Tocqueville, 7 - 20154 Milano
    Tel. +39 02 36798388
    P.IVA 02013720467